Competenze trasversali

Nel Piano di studio vengono identificati sei ambiti di competenza trasversale: sviluppo personale, collaborazione, comunicazione, pensiero riflessivo e critico, pensiero creativo, strategie d’apprendimento. Per ciascuno di essi si propone una definizione generale, il suo ambito di significato, l’analisi di alcuni processi chiave che la caratterizzano e una progressione di profili di competenza riferita alla conclusione dei tre cicli. L’identificazione di alcuni processi chiave connessi agli ambiti di competenza proposti, sia di carattere cognitivo che extra-cognitivo, consente di rendere più evidenti le connessioni con i saperi disciplinari e il contributo che ciascuna disciplina di insegnamento può dare allo sviluppo delle Competenze trasversali. Ciascun piano disciplinare, infatti, prevede una sezione nella quale si punta ad evidenziare i traguardi formativi che qualificano il contributo della disciplina allo sviluppo delle Competenze trasversali.

 

Sviluppo personale