Opzioni di orientamento in IV media

Versione PDF: Opzioni di orientamento - IV media


Tecnologia

In questa opzione gli allievi costruiscono competenze collegate con la tecnologia e in particolare con il “pensare informatico”, sviluppando l’attitudine alla risoluzione di problemi attraverso la formulazione di ipotesi, l’elaborazione di dati e la proposta di soluzioni compatibili con le risorse a disposizione ed efficaci rispetto all’obiettivo da raggiungere.
Il pensare informatico è rilevante non solo per l’orientamento alla tecnologia come professione, ma anche per altre Discipline come la matematica, le scienze, le lingue, l’arte o il design. La riflessione su quanto già prodotto dall’uomo, oltre all’acquisizione delle relative conoscenze tecniche e tecnologiche, contribuisce alla formazione di un pensiero critico, che sappia individuare in ogni scelta tecnologica sia gli aspetti positivi sia quelli negativi.
In questo senso la tecnologia promuove nell’alunno la consapevolezza che ogni fatto tecnico o processo produttivo non costituisce un fatto isolato, ma è sempre in relazione con l’uomo e l’ambiente. Ne consegue che l’educazione tecnologica concorre pure all’educazione alla cittadinanza promuovendo comportamenti etici e responsabili. Con un approccio a una didattica per progetti, caratterizzata da una forte relazione tra teoria e pratica, i contenuti si svilupperanno attorno a diverse proposte quali la robotica, la programmazione e la costruzione.

Arti applicate e decorative

In queste opzioni si sviluppa un insegnamento per progetti che si rivolgono in particolare agli interessi personali e di orientamento degli allievi con l’obiettivo di far conoscere e vivere l’esperienza del mondo professionale.

L’opzione offre agli allievi la possibilità di concretizzare le conoscenze acquisite nell’ambito dell’educazione visiva anche nel settore delle arti applicate e decorative. Essa permette agli allievi particolarmente interessati di affinare le loro capacità e la loro sensibilità artistica in nuovi ambiti, allargando gli orizzonti a nuovi campi di applicazione.


In genere i contenuti affrontati nell’opzione sono i seguenti:

  • la ricerca di una propria autonomia creativa (originalità);
  • la progettazione e l’impaginazione grafica: manifesti, stampe, fotografie, ecc.;
  • la progettazione e la costruzione di oggetti; la decorazione di ambienti: murales, ecc.;
  • la scenografia (es. produzione teatrale della scuola);
  • l’ambito multimediale: fotografia digitale, video, filmati, ecc.;
  • la funzione dell’immagine: rappresentativa, comunicativa, decorative e ornamentale.


Attività tecnico artigianali

Gli allievi sono portati a capire la dimensione spaziale, a progettare e realizzare concretamente degli oggetti di studio, applicando le tecniche di base e l’uso delle attrezzature più importanti per la lavorazione di materiali: la carta, il compensato, i tessili, i metalli, l’argilla, il gesso ecc. L’opzione offre agli allievi la possibilità di concretizzare, attraverso l’ampliamento, e l’approfondimento, le conoscenze acquisite nel primo biennio nel segno di una maggiore autonomia, sia progettuale, sia realizzativa.

Nell’ambito di questa opzione è previsto l’approfondimento di procedure progettuali e tecnico realizzative riferite alla realtà che ci circonda, ai materiali, ai processi produttivi, alle tecniche, alle tecnologie informatiche, alle implicazioni sociali e ambientali.


Corso di cucina e di educazione alimentare

Il corso in questione si prefigge di approfondire e di valorizzare quanto svolto dagli allievi in terza media nell’ambito del corso obbligatorio. Per quanto riguarda i contenuti teorici, molti sono i temi che si possono approfondire, tenendo conto anche della tipologia e degli interessi del gruppo. Per quel che riguarda il lavoro pratico verranno privilegiate le preparazioni in funzione dei temi trattati in teoria.
Progetti interdisciplinari in collaborazione con colleghi della sede sono ulteriori opportunità di approfondimento in un’ottica di trasversalità del tema legato all’alimentazione. Per favorire la conoscenza degli allievi in ambito più generale, può essere molto utile l’organizzazione di visite ad aziende o industrie alimentari presenti sul nostro territorio.
Al termine del corso opzionale di educazione alimentare e cucina l’allievo avrà avuto l’opportunità di consolidare le proprie capacità e le proprie conoscenze. Sarà inoltre in grado di scegliere il proprio eventuale percorso formativo nell’ambito di una attività legata all’ alimentazione con maggior consapevolezza.


Amministrazione e ICT

In questa opzione, con un approccio a una didattica per progetti, gli allievi acquisiranno delle competenze che permetteranno loro di avvicinarsi con meno difficoltà al mondo professionale, oggigiorno caratterizzato dall’uso delle tecnologie. La conoscenza approfondita consentirà di saperle gestire in modo consapevole, sicuro e legale ed inoltre di sfruttarle al fine di agevolare i compiti amministrativi quotidiani.

In questa opzione verranno sviluppati i seguenti ambiti di competenza:

  • il computer e le tecnologie: un uso consapevole, sicuro e legale della rete e un approfondimento dei programmi di scrittura, di calcolo e delle presentazioni;
  • l’uso della piattaforma online Educanet2 quale strumento didattico, di apprendimento e di comunicazione, di scambio di documenti per favorire il lavoro in team, utile nel mondo del lavoro e nella continuazione degli studi;
  • il mondo economico: dove verranno fornite alcune nozioni di economia per permettere agli allievi, anche con delle visite ad aziende, di comprendere il mondo economico che li circonda;
  • la gestione del denaro: gli allievi acquisiranno le competenze che permetteranno loro di allestire un budget, di essere in grado di tenere la contabilità (personale, sul posto di lavoro o di un’associazione), di svolgere autonomamente i pagamenti e saranno pure sensibilizzati al problema dell’indebitamento e del sovra-indebitamento;
  • la comunicazione: la conoscenza dei diversi canali utilizzati e del linguaggio appropriato permetterà agli allievi di saper comunicare a seconda della situazione e delle necessità (reclami, disdette, ecc.). Particolare attenzione verrà posta al dossier di candidatura (preparazione della lettera di motivazione, del curriculum vitae e dei documenti richiesti) e al colloquio di lavoro, affinché l’allievo si presenti ben preparato per uscirne vincente.

L’uso delle tecnologie aiuterà i futuri cittadini a risolvere delle situazioni pratiche quotidiane e professionali.

 

Glossario